Copia perfezionata


L'octobass costruito a Milano per Nicola Moneta dal liutaio Pierre Bohr la copia fedele dello strumento ideato e realizzato da Jean-Baptiste Vuillaume.
Le dimensioni circa doppie rispetto a quelle di un contrabbasso consentono di ottenere dall'inconsueto colosso musicale, alto quasi 4 metri, suoni di un'ottava pi grave. Sette barrette collegate ad altrettanti tasti aiutano lo strumentista ad esercitare sulle tre corde la robusta pressione necessaria per trarne le note con l'arco.
Terminato nel settembre 1995, lo strumento attuale presenta alcuni interventi innovativi, in particolare la semplificazione della meccanica, peraltro gi auspicata dai commentatori ottocenteschi.

Cit de la Musique 1998